Un piccolo parroco, la biotecnologia e altre storie
Quarta e ultima parte
 



di Miguel Martinez

Per agevolare la lettura, il testo - uscito per la prima volta come articolo sulla rivista Rosso XXI - è stato diviso in quattro parti.

Alla prima parte







Benedire la rapina globale

Benedicendo l'utilizzo degli OGM e i brevetti sui semi, la Chiesa-sistema benedice il "furto della ricchezza genetica", a danno di un mondo intero che non aveva mai pensato di brevettare la natura. Come già avvenne cinque secoli fa:

"I popoli del nuovo mondo vivevano sulla loro terra senza bisogno di titoli di proprietà.

Gli europei che giungevano potevano quindi dividersi i territori, appellandosi alla mancanza di titoli di proprietà, con l'appoggio della Chiesa.

Con la 'Bolla di donazione' di Alessandro VI che assegna ai reali cattolici Isabella di Castiglia e Ferdinando d'Aragona parte delle terre scoperte e ancora da scoprire, inizia la spartizione del mondo tra i popoli europei []

Questo diede il fondamento morale e giuridico alla colonizzazione e allo sterminio dei popoli non europei.

Oggi lo stesso progetto di colonizzazione continua ad operare in versione secolarizzata, attraverso i brevetti e i diritti di proprietà intellettuale.

Non illudiamoci, lo scontro è impari.

Giorgio Vittadini, capo della Compagnia delle Opere, 15.000 aziende, conclude il Meeting di Rimini del 2003 gridando, "Siamo tutti americani!" L'Acton Institute, il cui presidente è stato ospite d'onore alle assemblee dei soci della Exxon, apre un ufficio a Roma, appoggiato - si dice - dalla Carlyle Corporation, in tempo per la successione pontificia. Michael Novak, membro dell'American Enterprise Institute assieme ai principali fautori della conquista dell'Iraq, crea la teologia del capitalismo anche per le foundation italiane di cui è membro - la Fondazione Res Publica, la Fondazione Liberal [1] e la Fondazione Ideazione.

Dall'altra parte abbiamo il parroco di Seggiano. Cui possiamo però concedere di dire:

"Appartengo alla Chiesa quanto voi della Congregazione, quanto i nostri Vescovi e quanto tutti i cristiani, missionari in testa, che comprendono l'assurdità di questa apertura; e sentendo la sofferenza di un tale tradimento non possono non dire ciò che lo Spirito mi fa comprendere".




Per acquistare il libro:

Don Marco Belleri. Biotecnologie animali e vegetali: tradimento del disegno di Dio, Libreria editrice fiorentina, 7,00. La distribuzione non è sulla scala dei libri di Oriana Fallaci: potete comunque ordinare il libro telefonando allo 055-579921 dalle 9 alle 12, dal lunedì al venerdì, oppure mandando un'e-mail a editrice@lef.firenze.it

NOTE

[1] Alla Fondazione Liberal appartengono, tra gli altri, Carlo Azeglio Ciampi, Mino Martinazzoli, Antonio Baldassarre, Ferdinando Adornato, Franco Debenedetti, Ernesto Galli della Loggia, Domenico Fisichella, Franco Frattini, Marcello Pera, Giulio Tremonti, Antonio Martino, Antonio Marzano, Giuliano Urbani, Paolo Guzzanti, Giovanni Minoli e Marcello Veneziani.

Alla prima parte






Dal sito museosatira


 


Gli articoli apparsi originariamente su questo sito possono essere riprodotti liberamente,
sia in formato elettronico che su carta, a condizione che
non si cambi nulla, che si specifichi la fonte - il sito web Kelebek http://www.kelebekler.com -
e che si pubblichi anche questa precisazione
Per gli articoli ripresi da altre fonti, si consultino i rispettivi siti o autori




e-mail


Visitate anche il blog di Kelebek

Home | Il curatore del sito | Oriente, occidente, scontro di civiltà | Le "sette" e i think tank della destra in Italia | La cacciata dei Rom o "zingari" dal Kosovo | Il Prodotto Oriana Fallaci | Antologia sui neoconservatori | Testi di Costanzo Preve | Motore di ricerca